Dal 19 Marzo 2020 al 05 Aprile 2020

SE DEVI DIRE UNA BUGIA DILLA GROSSA
POSTICIPATO

ANTONIO CATANIA GIANLUCA RAMAZZOTTI PAOLA QUATTRINI

due atti di Ray Cooney
Versione italiana Iaia Fiastri

con Nini Salerno
Cristina Fondi
Marco Cavallaro
Alessandro D'Ambrosi
Sara Adami, Ilaria Canalini

con la partecipazione di Paola Barale

Scene originali Terry Parsons riprese da Marco Pupin
Costumi Silvia Morucci
Disegno Luci Giuseppe Filipponio

Regia originale Pietro Garinei
Nuova messa in scena di Luigi Russo

Un progetto artistico di Gianluca Ramazzotti

Recependo i decreti e le ordinanze che si sono succedute a partire dal 24 febbraio 2020, come comunicato in precedenza, il Teatro ha sospeso i propri spettacoli.

Le recite previste dal 19 marzo all’1 aprile 2020 e la recita del 5 aprile sono spostate nei giorni dal 13 al 25 ottobre 2020.

I biglietti acquistati resteranno quindi validi per le nuove date.

Le recite previste per i giorni 2-3-4 aprile sono invece annullate.  
 

Per le recite annullate del 2-3-4 aprile il decreto legge n. 18 del 17 marzo 2020 ha disciplinato la modalità di rimborso prevedendo che a tal fine vengano emessi voucher di pari importo del biglietto da utilizzare presso il nostro Teatro entro un anno dall’emissione.

L’emissione del voucher può essere richiesta entro e non oltre 30 giorni dall’entrata in vigore del d.l. 17 marzo 2020, ovvero entro il 16 aprile 2020 (salvo deroghe governative). La richiesta potrà essere inviata al canale di vendita presso cui è stato effettuato l’acquisto: 

  • per i biglietti acquistati presso la biglietteria del teatro scrivendo alla mail cassa@teatromanzoni.it;
  • per i biglietti acquistati sul sito del teatro e sulla rete Ticketone seguendo le istruzioni indicate nella pagina dedicata all’emergenza Covid-19 sul sito ticketone.it; 
  • per i biglietti acquistati telefonicamente con il Call Center scrivendo alla mail info@tosc.it
Si invita a conservare i biglietti originali se già in vostro possesso.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Per festeggiare i cento anni dalla nascita di Pietro Garinei, torna un “evergreen”: la spumeggiante commedia Se devi dire una bugia dilla grossa, dal soggetto di Ray Cooney. L’allestimento è ispirato a quello originale firmato dalla ditta Garinei e Giovannini, con il famoso girevole che rappresenta di volta in volta la hall dell’albergo e le due camere da letto, dove si svolge la vicenda del Ministro del governo De Mitri, che vorrebbe intrattenere relazioni extraconiugali con un membro femminile dell’opposizione. La situazione gli sfuggirà subito di mano, dando il via ad una girandola di equivoci, battibecchi e colpi di scena sempre più fitti, all’insegna del più sano divertimento.
La versione attualizzata da Iaia Fiastri vede protagonisti i vulcanici Antonio Catania e Gianluca Ramazzotti, con la partecipazione di Paola Quattrini che per la terza volta interpreta il ruolo della moglie dell’onorevole.