09 Marzo 2020

PREMIO WONDY
LA FINALE

Torna anche quest’anno la serata conclusiva del "Premio Wondy di letteratura resiliente”, giunto alla terza edizione. Parole, musica ed emozioni sono gli ingredienti di questo evento dedicato ai libri.

Luca Bizzarri
 e Paolo Kessisoglu condurranno con la consueta ironia la serata culturale che vedrà la partecipazione di ospiti straordinari: sul palco si esibirà il maestro Salvatore Accardo, accompagnato per la prima volta nella sua splendida carriera dalla figlia undicenne, Irene Accardo
Spazio invece alla musica pop con l'esibizione di Sofia Tornambene, vincitrice dell'ultima edizione di "X Factor". A guidare il pubblico fra le parole e le atmosfere dei sei romanzi finalisti ci saranno attori di fama nazionale che animeranno con la loro voce le pagine dei libri.

I protagonisti, poi, sono gli scrittori che si contenderanno due premi: uno assegnato dalla giuria tecnica guidata dal giornalista Massimo Gramellini e uno assegnato dal pubblico tramite una votazione sul sito Facebook dell’associazione “Wondy Sono Io”.
Ecco i libri finalisti: Senza salutare nessuno di Silvia Dai Pra’ (Laterza), La straniera di Claudia Durastanti (La nave di Teseo)Cinzia di Leo Ortolani (Bao), L’uomo che trema di Andrea Pomella (Einaudi), Come mosche nel miele di Francesca Tassini (Solferino) e Ninfa dormiente di Ilaria Tuti (Longanesi).