18 Marzo 2019

PREMIO WONDY
DI LETTERATURA RESILIENTE

SECONDA EDIZIONE

conducono LUCA e PAOLO

Parole, musica ed emozioni sono gli ingredienti della serata finale del “Premio Wondy di letteratura resiliente”, giunto alla seconda edizione.

Sul palco Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu condurranno con la consueta ironia una serata di spettacolo e di cultura che vedrà la partecipazione del tenore Andrea Bocelli e di altri ospiti illustri. A guidare il pubblico fra le parole e le atmosfere dei sei romanzi finalisti ci saranno attori di fama che daranno voce alle pagine dei libri. E poi, ovviamente, ci saranno loro, gli scrittori che si contenderanno ben due premi: uno assegnato dalla giuria tecnica guidata dal giornalista Mario Calabresi e uno assegnato dal pubblico con una votazione su Facebook.

Ecco i libri finalisti: Una donna può tutto di Ritanna Armeni (Ponte alle Grazie), Resto qui di Marco Balzano (Einaudi), La manutenzione dei sensi di Franco Faggiani (Fazi), La casa degli sguardi di Daniele Mencarelli (Mondadori), Le assaggiatrici di Rosella Postorino (Feltrinelli), Le stanze dell'addio di Yari Selvetella (Bompiani).

Il “Premio Wondy di letteratura resiliente” è stato creato dall’associazione “Wondy Sono Io” in memoria di Francesca Del Rosso, giornalista e scrittrice scomparsa nel 2016, diventata nota con il nome di Wondy dopo la pubblicazione del libro Wondy, ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro (Rizzoli). Il premio è rivolto ai romanzi che raccontano come far fronte in modo positivo agli ostacoli della vita.