21 Novembre 2021

MARIA CALLAS
Lettere e memorie

MONICA BELLUCCI

Regia Tom Volf  

“Un giorno scriverò la mia autobiografia, vorrei scriverla io stessa per mettere le cose in chiaro. Sono state raccontate così tante bugie su di me… ” (Maria Callas)

Dalla modesta infanzia di Maria Callas a New York agli anni della guerra ad Atene, dai suoi discreti inizi nell'opera, alle vette di una carriera planetaria segnata da scandali e sfide personali, dall'amore idealizzato per suo marito all'ardente passione per Onassis, questo allestimento ci fa scoprire per la prima volta la vera storia dietro la leggenda. A volte si rivela Maria, la donna vulnerabile, combattuta tra la sua vita sul palcoscenico e la sua vita privata, a volte Callas, l'artista vittima delle sue richieste e in perenne battaglia con la sua voce, e che, nonostante la solitudine parigina dei suoi ultimi anni, continuerà a lavorare instancabilmente fino al suo ultimo respiro, all'età di 53 anni.

Un commovente e affascinante autoritratto della più grande voce del XX secolo.