Dal 28 Febbraio 2019 al 17 Marzo 2019

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

STEFANO FRESI VIOLANTE PLACIDO PAOLO RUFFINI AUGUSTO FORNARI

di William Shakespeare 
Adattamento e regia Massimiliano Bruno 

con
i comici Rosario Petix, Zep Ragone, Dario Tacconelli Maurizio Lops nel ruolo di Quince
gli innamorati Sara Baccarini, Alessandra Ferrara, Antonio Gargiulo, Tiziano Scrocca
la fata Maria Vittoria Argenti

Scene e costumi Carlo De Marino
Light Designer Marco Palmieri
Musiche Roberto Procaccini


Un vero e proprio teorema sull’amore, ma anche sul nonsense della vita degli uomini che si rincorrono e che si affannano per amarsi, che si innamorano e si desiderano senza spiegazioni, che si incontrano per una serie di casualità di cui non sono padroni. Mito, fiaba e quotidianità si intersecano in questa originale versione del noto testo shakespeariano, di cui la rilettura del regista Massimiliano Bruno fa emergere la dimensione inconscia, onirica, anarchica e grottesca. Così il nostro bosco sarà foresta, patria randagia di zingari circensi e ambivalenti creature giocherellone, Puck diventerà un violinista che non sa suonare, Bottom un pagliaccio senza palcoscenico, Oberon un antesignano cripto-gay e Titania una ammaestratrice di bestie selvagge. I dirompenti Stefano Fresi, Violante Placido, Paolo Ruffini e Augusto Fornari ci trascineranno in questo moderno e travolgente Sogno di una notte di mezza estate.