Dal 02 Maggio 2012 al 21 Maggio 2012

La cena dei cretini

Zuzzurro & Gaspare

di Francis Veber
Regia di Andrea Brambilla 

Scritta dal francese Francis Veber negli anni Novanta, “La cena dei cretini” è una delle commedie più famose al mondo, diventata un cult dopo essere approdata al grande schermo nel 1998 per la regia dello stesso Veber. La trama è semplice ma di grande impatto comico, come si addice alle migliori commedie. Ogni mercoledì sera un gruppo di amici, ricchi e annoiati, organizza per tradizione la cosiddetta "cena dei cretini", alla quale i partecipanti devono portare un personaggio creduto stupido e riderne sadicamente per tutta la serata. Ma non sempre le cose vanno come ci si aspetta. Una sera il “cretino” di turno riesce, infatti, a ribaltare la situazione passando, per così dire, da vittima a carnefice. Creando una serie di problemi al suo potenziale anfitrione arriva quasi a mettergli in crisi il matrimonio, in un crescendo di errori, gags e malintesi veramente divertenti. “La cena dei cretini” è un’esilarante commedia che coinvolge il pubblico in un turbinio di risate, di fronte alle paradossali situazioni che i protagonisti sono costretti a vivere, loro malgrado. La forza di questa commedia sta proprio nella semplicità e genuinità della risata che provoca, nella mancanza assoluta di volgarità e in quella punta di moralismo che non guasta. Si ride e si riflette senza accorgersene. La vicenda si svolge nel salone di un appartamento di lusso. Un ambiente molto piacevole, arredato con gusto, ricco di sculture, quadri di valore e oggetti preziosi, ideato da Pamela Aicardi che oltre alle scene cura anche i costumi dello spettacolo. Protagonisti la collaudata coppia Zuzzurro & Gaspare, alias Andrea Brambilla e Nino Formicola, due professionisti della scena, attori di provata esperienza. Alla direzione dello spettacolo provvede lo stesso Andrea Brambilla.