Dal 09 Gennaio 2014 al 26 Gennaio 2014

Il Bell'Antonio

Andrea Giordana - Giancarlo Zanetti

di Vitaliano Brancati
Adattamento teatrale di Antonia Brancati e Simona Celi
Regia di Giancarlo Sepe 

Sessant’anni fa moriva  un grande scrittore italiano, Vitaliano Brancati, autore de “Il Bell’Antonio”, nel mondo il secondo romanzo italiano più letto e amato dopo “Il Gattopardo”. Un lucido e meraviglioso affresco dell’Italia durante il fascismo, attraverso il quale viene fotografata la microstoria di una famiglia siciliana e del suo Bell’Antonio. Un personaggio reso celebre dall’interpretazione di Mastroianni e dalla regia di Bolognini, pieno di fascino, quasi  enigmatico, chiuso in un destino contrario alla propria natura. Un’ incomprensibile difficoltà di Antonio ad amare è al centro di una storia  iperbolica in una Sicilia  lontana dagli stereotipi e dai facili ammiccamenti, in cui la sensualità, la carnalità, le cose taciute, i segreti del talamo, l’impotenza o il peso di un ruolo non voluto, sono solo variabili di una chiave di lettura  della realtà.  
Una riduzione curata dalla figlia di Brancati, Antonia, e da Simona Celi,  fedele alla scrittura brancatiana per  uno spettacolo raffinato e coinvolgente che riporta in teatro una grande coppia, Andrea Giordana e Giancarlo Zanetti. Il figlio di Andrea Giordana, Luca, affiancherà il padre, all’interno di un progetto che dalla vita reale porta, un padre ed un figlio, ad interpretare gli stessi ruoli in palcoscenico. 


Mercoledì 15 gennaio 2014 - ore 18.00 - per il ciclo “Gli incontri di Milano per lo spettacolo” presso  Mondadori Multicenter di  P.zza Duomo, 1 - Spazio Eventi - Terzo piano ANDREA GIORDANA e GIANCARLO ZANETTI incontrano il pubblico. 
Presenta Antonio Calbi, Direttore del Settore Spettacolo, Moda e Design del Comune di Milano.