Dal 20 Marzo 2013 al 24 Marzo 2013

Gabriele D'Annunzio, tra amori e battaglie

Edoardo Sylos Labini

Liberamente tratto da "L’amante guerriero" di Giordano Bruno Guerri - Regia di Francesco Sala

L’anno prossimo ricorrerà il 150° anniversario della nascita di uno dei più importanti e discussi personaggi italiani, Gabriele d’Annunzio. Con la sua vita romanzesca il Vate è protagonista della storia e della letteratura negli anni che vanno dalla fine dell’Ottocento alla sua morte, avvenuta a 75 anni nella sua villa mausoleo del Vittoriale a Gardone Riviera. E’ proprio dalla approfondita biografia del poeta abruzzese scritta da Giordano Bruno Guerri che prende spunto l’interessante spettacolo di Edoardo Sylos Labini (anche puntuale interprete nel ruolo del protagonista): “Gabriele d’Annunzio, tra amori e battaglie”. Una pièce che assai bene sintetizza la vita di un artista straordinario che ha saputo imporre i propri sogni e le proprie idee in un susseguirsi di amori (vedasi la Duse, a cui darà volto l’attrice Viola Pornaro), passioni, infedeltà, avventure mondane e politiche, autentiche provocazioni poetiche vissute sempre con vittorioso clamore.